Antress Industry SpA emette un mini-Bond da € 4 milioni interamente sottoscritto da Tenax Capital. Il prestito finanzierà gli investimenti a supporto del piano di sviluppo della Società

Milano, 17.12.2018

In data 12.12.2018 Antress Industry Spa ha emesso un prestito obbligazionario per un importo di quattro milioni di euro, aumentabile fino a 7 milioni nel corso del 2019, che è stato sottoscritto da parte di fondi gestiti da Tenax Capital, con l’obiettivo di supportare un piano strategico di investimenti in Italia ed all’estero.

Antress Industry, che ha il suo quartier generale a Carpi (MO), è stata fondata nel 1989 e da allora opera nel settore dell’abbigliamento e degli accessori donna, principalmente con il marchio Manila Grace. La società è presente e distribuisce in oltre 40 paesi nel mondo e nel 2017 ha registrato ricavi per circa 48 milioni di euro con un Ebitda margin superiore al 10%, impiegando oltre 200 persone in Europa.

Tenax Capital è attiva in Italia con due fondi dedicati all’erogazione di finanziamenti a medio-lungo termine a favore di piccole e medie imprese italiane, gestisce oltre 400 milioni nel private debt europeo senza uno specifico focus settoriale o geografico. Per Tenax Capital si tratta della ventunesima operazione di investimento in Italia a partire dal luglio 2015. Il team che ha gestito l’operazione è diretto da Vito Ronchi, ed include Gianpaolo Piattella e Vanessa Crea.

Antress Industry è stata assistita da Palladio Corporate Finance, in qualità di advisor finanziario, (Lorenzo Valentino e Luca Accerenzi) , in collaborazione col dott. Paolo Wolfram, per conto di Tenax. Lo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners (Marco Leonardi, Federico Tropeano e Giorgia Gentilini) ha agito in qualità di deal council dell’operazione.